Partecipa con la tua idea a CROWDFORIDEAS

++ATTENZIONE! IL BANDO È STATO PROROGATO FINO ALLE 17 DEL 19 SETTEMBRE!++ 

Tutte le modalità per partecipare rimangono le stesse.

 

> Crowdforideas permette ai giovani fra i 18 e 35 anni residenti nei territori del Castanese, Abbiatense e Corsichese, di presentare le proprie idee imprenditoriali per avviare nuove imprese giovanili! 

Grazie all’unione dei contributi di: Regione Lombardia; dei 32 Comuni appartenti ai distretti di Castano Primo, Abbiategrasso e Corsico, ma soprattutto grazie al contributo che arriverà dai cittadini, dalle imprese e dalle associazioni del territorio, verranno finanziate le 3 migliori idee imprenditoriali presentate a partire dal 18 luglio 2016 fino al 6 settembre 2016 entro le ore 17.00. 

Le migliori idee riceveranno un finanziamento a fondo perduto a partire da 5.000 € e supporto tecnico-specialistico gratuito per la fase di start-up di durata fino a 12 mesi dal ricevimento del premio.  


Come fare…

Se vivi in uno dei 32 Comuni che aderiscono al Piano Giovani “Il Futuro Ha Posti Liberi”, hai un’idea imprenditoriale per lo sviluppo socio-economico e culturale del tuo territorio,  hai fra i 18 e 35 anni, allora questo è il Bando che fa per te! 

> Ecco quali passi devi compiere: 

  1. Scarica il Bando e tutta la modulistica allegata a questa pagina (in fondo trovi l’elenco), leggine attentamente il contenuto e se hai domande non esitare a scriverci per avere chiarimenti (mail a info@ilfuturohapostiliberi.it);
  2. Compila il format per la domanda di partecipazione, utilizzando il file corretto. Ce ne sono tre tipi: per associazioni, per gruppi informali e per singoli giovani
  3. Descrivi il tuo progetto utilizzando il format apposito, facendo attenzione a rispettare la dimensione e il numero di caratteri richiesti; 
  4. Invia tutta la modulistica richiesta con le modalità e i tempi indicati nel bando e… benvenuto/a a bordo! 

 

Per saperne di più… 

> Che tipo di idee stiamo cercando?
La risposta più semplice sarebbe: TUTTE!
Ma non è esattamente così…
Come è possibile vedere all’art. 3 del bando, le idee imprenditoriali verranno – in prima battuta – valutate da una giuria di esperti che darà priorità ai progetti che possano favorire lo sviluppo socio-economico e culturale di almeno uno dei territori coinvolti.
In particolare, vorremmo che sui nostri territori nascano imprese innovative, capaci di attivare uno o più di uno dei seguenti processi: 

 

> Chi può partecipare al bando?
I progetti possono essere presentati da diverse tipologie di proponenti: singoli giovani di età compresa fra i 18 e 35 anni, residenti in uno dei tre ambiti territoriali; gruppi informali di giovani, di cui la maggioranza dei componenti abbiano fra i 18 e 35 anni e di cui almeno la metà siano residenti in uno degli ambiti territoriali; associazioni giovanili di cui la maggioranza degli associati abbia fra i 18 e 35 anni, con sede in uno dei comuni dei tre ambiti territoriali. 

 

> Quando è possibile presentare il proprio progetto?
E’ possibile presentare la domanda e tutta la modulistica richiesta a partire dal 18 luglio 2016 fino alle ore 17.00 del 6 settembre 2016 , secondo le modalità previste dal bando allegato. 

 

> La selezione delle idee vincitrici avverrà attraverso tre fasi: 

  1. Verifica dei requisiti di ammissione, secondo il regolamento di cui all’art. 4 del bando; 
  2. Valutazione tecnica da parte della commissione e pubblicazione on-line (entro il 20 settembre e comunque non oltre la fine di settembre) dei progetti che avranno totalizzato almeno 70 punti sui 100 attribuibili; 
  3. Votazione delle migliori idee da parte del pubblico che avrà donato sul portale di Crowdfunding dedicato a Il Futuro Ha Posti Liberi. Ogni persona che avrà effettuato una donazione (fra settembre e dicembre 2016) potrà esprimere la sua preferenza. 

 

> Cosa succede dopo?

Una volta raccolte le votazioni del pubblico, verrà stilata una classifica per ciascun ambito territoriale tenendo conto del punteggio raggiunto in commissione, mixato con le preferenze espresse dal pubblico, così avremo (entro il 10 gennaio 2017) i nostri 3 progetti vincitori

Il Crowdfunding territoriale, che sarà avviato dal mese di settembre 2016, avrà il traguardo sfidante ma sicuramente avvincente di 25.000 €. Potranno donare tutti: singoli cittadini, associazioni, imprese ecc. 
Raggiunta questa cifra potremo offrire alle idee vincitrici 9.000 € (invece che 5.000 €), di finanziamento a fondo perduto e 12 mesi di accompagnamento specialistico. Tutto ciò che riusciremo a raccogliere oltre questa soglia, verrà reinvestito per supportare le idee imprenditoriali che non saranno riuscite ad arrivare prime nei tre ambiti territoriali. 

Insomma, c’è speranza per tutti, se tutti si sapranno rimboccare le mani! 

E’ anche per questo che amiamo dire: “Il Futuro Ha Posti Liberi” e ci crediamo davvero!   


 

ecco tutta la modulistica necessaria

> il bando completo, da scaricare, leggere e capire, si trova a questo indirizzo

> i format per presentare domanda formale di partecipazione al bando si trovano: 

> per presentare il proprio progetto di impresa, si deve compilare il format scaricabile a questo indirizzo. 

> per approfondire il tema del crowdfunding e capire quali sono le linee guida con cui lo stiamo utilizzando, si consiglia di leggere questo documento

> se ti serve qualche consiglio per partecipare al bando, ecco dei contributi per darti una mano. 


Per qualsiasi informazione, dubbio o necessità, il team di Il Futuro Ha Posti Liberi è a disposizione e contattabile via e-mail a info@ilfuturohapostiliberi.it o tramite la pagina Facebook del progetto.